ragazzo gioca a padel

Padel mania: boom di giocatori in Italia

Il padel è un gioco che sta crescendo notevolmente in Italia negli ultimi anni, così come sta accadendo in tutti gli stati.
Anche sul territorio italiano inizia a farsi sempre più conoscere questo nuovo gioco tanto da far notevolmente aumentare anche i campi da gioco: infatti la maggior parte dei circoli sportivi e di tennis hanno costruito almeno un paio di campi di padel o stanno trovando spazzi appositamente dedicati.

Cos’è il padel?


Il padel è uno sport che si pratica utilizzando una racchetta ed una pallina. Nasce in Argentina nel 1898, si evolve molto più in Italia solo negli anni novanta. E’ un gioco che si pratica in modo simile al tennis, ma cambia per alcuni aspetti fondamentali. Prima di tutto, prevede che si giochi in un campo che è molto più piccolo ed è circondato da vetri o griglie con le quali però si può comunque interagire, anche se non esiste il fuori campo.

Il padel è stato inventato nel 1898 da uno statunitense che gli diede questo nome a causa della racchetta utilizzata.
E’ proprio la racchetta una delle differenze di questo gioco, in quanto non si utilizza la classica racchetta del tennis, ma una piana con diversi fori. Puoi trovare maggiori informazioni in questo sito di recensioni racchette-padel.it .

I campi su cui si gioca sono divisi in due da una rete esattamente come avviene per il tennis dal quale però differisce per la racchetta, per la pallina (che può essere più morbida o uguale a quella del tennis), dalla dimensione del campo e dalla presenza di griglie o di pannelli trasparenti posti al confine del campo.

Questi muri che segnano il campo possono essere utilizzati nel gioco in quanto, quando la palla colpisce questi muri e rimbalza, può essere ribattuta con la racchetta.
Nei tornei dei professionisti, questi muri sono solitamente trasparenti affinché si possa osservare bene il momento di gioco da parte degli spettatori.
La parete è la più grande alleata per un giocatore di padel, ma è anche un grande limite da superare. Invece, qualora si impari ad utilizzare e giocare con la parete, si potranno ottenere comunque degli ottimi risultati proprio perchè non è una seconda scelta, ma deve sempre essere considerata proprio un’amica con cui recuperare una palla molto complicata concedendo anche molto più tempo per pensare e valutare una qualsiasi strategia.

Il successo del padel


Questo sport ha avuto un grandissimo successo grazie a diversi motivi: innanzitutto un fattore molto importante è quello del costo molto basso sia per chi ci gioca sia per la manutenzione del campo; successivamente, un altro motivo per il quale il padel è diventato così virale è che è davvero facile da imparare a praticare e quindi la possibilità anche di arrivare a dei buoni livelli velocemente.

Come tutti gli altri sport, anche il padel offre il beneficio di lavorare al proprio fisico, fattore che, con gli altri appena citati, permettono a questo sport di diventare molto popolare esattamente come sta accadendo.
Questo gioco è diventato così virale che è stato addirittura definito il tennis del terzo millennio grazie, appunto, alla sua estrema fruibilità indipendentemente dal proprio livello di gioco e dalla presenza o meno dei muri posti a fine campo. Chi vuole giocare a padel, inoltre, non ha necessità di formarsi prima e di costruirsi una grandissima abilità tecnica iniziale per poter giocare, caratteristica che permette al padel di essere un gioco estremamente accessibile per tutti coloro i quali vogliono provarlo.

Da quando è famoso il padel in Italia?


Il padel è arrivato in Italia nel 1991, ma è diventato davvero famoso solo nel 2015: da questo momento in poi vive un’espansione incredibile.
Com’era prevedibile, questo sport era praticato inizialmente da una stretta cerchia di persone, che può definirsi elitaria come ad esempio ex sportivi o persone benestanti che solitamente frequentano i circoli sportivi.

Diffondendosi gradualmente dapprima nelle grandi città italiane, ha poi preso piede anche in tutto il resto d’Italia, fattore che ha aiutato questo gioco ad essere diventato famoso negli ultimi anni.
Ad oggi ci sono ormai già più di mille campi da padel, quasi dieci mila tesserati e cinquanta mila praticanti, dimostrando così la rapidità con cui si sta espandendo a tal punto che verranno addirittura già giocati gli europei di padel a Roma durante il prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *